Spagna

A Santiago di Compostela ci vado con il treno

Questa estate ho deciso con mia moglie di andare fino a Santiago di Compostela e a La Coruña, estremo lembo atlantico d'Europa. Non un pellegrinaggio a piedi, tornato in auge anche tra laici impenitenti negli ultimi anni, ma comunque una scelta poco usuale: il treno. Anzi 12 treni tra andata e ritorno per oltre cinque mila chilometri di percorso. E si è rivelata un'ottima scelta.

In Spagna con il treno

La Spagna, fino agli anni Novanta, disponeva di una rete ferroviaria alquanto obsoleta e poco competitiva. Poi, nel giro di pochi anni, grazie a massicci investimenti mirati, ha rapidamente recuperato il tempo perduto, raggiungendo standard qualitativi d’eccellenza, sia per quanto concerne il traffico a lungo percorso (la rete iberica ad Alta Velocità è la prima in Europa), sia per quanto attiene i trasporti urbani (la rete metropolitana di Madrid ha superato per estensione quella di Parigi).

Video


Con l'hashtag #medpearls facciamo conoscere i nostri progetti nei social networks. Usa anche tu questo hashtag per condividere il tuo Mediterraneo. Carica un tuo filmato sulla playlist pubblica del canale YouTube di Mediterranean Pearls.

Travel with Mediterranean Pearls

MedPearls su Instagram

Cerca nel sito

Questo sito può avvalersi di cookie tecnici, anche di terze parti, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella informativa sulla privacy. Visit.mediterraneanpearls.it non utilizza cookie di rilevamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.